E-magazine dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
RSS Feed

Seminario interdisciplinare: Testo, Arti, Metodologia, Ricerca

Pubblicato da federica giovedì, 19 maggio 2011 | Rubriche: Home, IN-Agenda

Facoltà di Lettere e Filosofia Leggi tutto

6 giugno 2011
09:30a20:30

Lunedì 6 giugno  alle ore 9.30                                                                       

Aula Sabatino Moscati

Seminario interdisciplinare: Testo, Arti, Metodologia, Ricerca

 

Il convegno “Identità”, organizzato dai dottorandi della Facoltà di Lettere e Filosofia, con la collaborazione di Dottori di ricerca e studenti della laurea specialistica, è la terza iniziativa nata nell’ambito del seminario interdisciplinare “Testo -  Arti – Metodologia – Ricerca”.  

La scelta del tema dell’identità rispecchia la volontà, da parte degli organizzatori, di inserirsi nei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità con un contributo che si presti a riflessioni più ampie sul rapporto tra identità e cultura. Per questo motivo il Convegno prevede quattro ambiti di ricerca:

1. Identità nazionali e Risorgimento italiano

2.Identità linguistica e territorio

3. Immagini, profili e rappresentazioni dell’identità.

4.Identità e pluralismo

Programma 6 giugno

I lavori si apriranno con i saluti del Preside della Facoltà Rino Caputo, che inaugurerà il Convegno.

La prima sessione, “Identità nazionali e Risorgimento italiano” sarà moderata dal professor Andrea Gareffi. Gli interventi d’apertura offriranno una riflessione sulla costruzione dell’identità italiana dal periodo romantico ad oggi; seguiranno contributi sul ruolo dell’identità nazionale in altre realtà culturali e territoriali: Albania, Germania, Russia e Moldavia.

Emiliano Sbaraglia: Cultura e stato nazionale: l’anomalia italiana

Mattea Claudia Paolicelli: Patrioti letterati della Capitanata per l’Unità d’Italia: Luigi Zuppetta e Ruggero Bonghi.

Maria Lettiero:  Un “sinistro fenomeno”: Giuseppe Tomasi di Lampedusa e il melodramma del Risorgimento

Angelo Fàvaro: G. l’apostata. Carducci dalla poesia alla storia: consigli, metodi, riflessioni per ri-membrare l’identità del popolo italiano

Luisa Di Bagno: Metamorfosi delle identità nazionali nel  primo conflitto mondiale: L’esperienza di Ugo Betti.

Alessandra Cenni: Tommaso Grossi. Il sentimento dell’identità romantica

Roberta Sciarretta: Il mito della fondazione: identità, immaginario e rappresentazione negli anni Trenta

Ardian Lami: Il pensiero di Girolamo De Rada tra identità nazionale e linguistica albanese e Risorgimento

Roberta Bargelli: Efraim und Deutschland, ovvero la problematicità dell’identità nazionale nella Germania divisa nel romanzo Efraim di Alfred Andersch

Alessandro Cifariello: Identità nazionale e costituzione: la ‘dittatura del cuore’ e lo zaricidio del 1 marzo 1881

Gabriela Octaviana Jianu, L’identità moldava: dibattiti e controversie

La sessione pomeridiana “Identità linguistica e territorio”, cui farà da moderatore il professor Pietro Trifone, sarà incentrata sul rapporto tra cultura e territorio, ancora una volta declinato sia sulle specificità italiane (con contributi sul linguaggio letterario ma anche sulla varietà dei dialetti) sia su differenti realtà linguistiche, dalla Birmania all’Albania.

ore 15.00

Claudia Di Fonzo, Dante e il volgare “in qua muliercule communicant” prima e dopo il dibattito circa la questione della lingua e quello dell’unità nazionale.

Gabriele Ottaviani I dialetti, i tanti volti dell’Italia

Giancarlo Carpi, Identità linguistica territoriale e linguaggio infantile ne “Le Confessioni d’un Italiano”

Carolina Ramos Rodriguez, Bilinguismo e identità

Daniela Coramusi, Wendy Law-Yone e la ricerca dell’identità femminile nella Birmania contemporanea

Viola Gjylbegaj, Identità linguistica e culturale del Neo-Albanese

Antonella Licciardi, Raimbaut de Vaqueiras portavoce di identità.

Info:

Francesca Brancolini,Claudia Fimiani, Anna Langiano (convegnodottoratitorvergata@gmail.com)